Seleziona il tuo Paese

arrow
Ricette

Ratatouille

Sapori, colori, mescolanza, disordine “perfetto”, la ratatouille è tutto questo. Piatto di origine provenzale, che trova in ogni paese la sua versione con l’uso di ingredienti diversi per esempio la versione greca, il briami, che prevede l’uso delle patate o addirittura nei paesi balcanici con l’aggiunta dell’uovo per renderlo un piatto unico e completo.

30 minuti

Tempo di preparazione

5 minuti + riposo

Tempo di cottura

Economico

Costo

Bassa

Difficoltà

Preparazione

Mondiamo le verdure. Tagliamole tutte con il taglio brunoise, una tecnica che si utilizza per le verdure e che consiste nel tagliarle a cubetti di circa 5 mm. Trasferiamo nei vasi e condiamo con olio evo, qualche spicchio di aglio, timo fresco e basilico e sale. Puliamo bene i bordi e chiudiamo con coperchio, anello e 4 ganci. 

Cottura in microonde

Impostiamo il microonde (o l’Ultracombi in modalità microonde) a 800 W per 5 minuti e cuciniamo un vaso alla volta. La ratatouille sarà pronta per essere consumata dopo 10 minuti di riposo. 

Conservazione

Per un utilizzo in un secondo momento facciamo raffreddare, meglio se con un veloce passaggio in abbattitore a +3 °C e conserviamo in frigorifero per massimo 8 giorni. 

Confezionatrice Sottovuoto a Incasso ILVE

Verdure veloci e colorate

Terminato di tagliare le verdure prepariamo una marinata secca a base di “Sale Bilanciato” così composto: 13 g. di sale, 9 g. di zucchero, 2 g. di bicarbonato di sodio. Mescoliamo la marinata secca con le verdure imbustiamo per 2/3 un sacchetto per la conservazione e dopo averlo messo nel cassetto del sottovuoto azioniamo il ciclo “Chef”. Alla fine della marinatura veloce mettiamo a scolare le verdure su un colino a fori larghi. Eliminata l’acqua di vegetazione tamponiamo con carta assorbente. Questa tecnica ci permette di ottenere delle verdure molto più veloci da cucinare in buona parte già disidratate dal sale, con le cuticole e la cellulosa ammorbidite dal bicarbonato di sodio e con i colori amplificati e fissati grazie allo zucchero. 

Trasferiamo nei vasi condiamo con olio evo, qualche spicchio di aglio, timo fresco e basilico. Procediamo con la cottura in microonde come indicato.

Scopri il cassetti sottovuoto ILVE
arrow

Articoli correlati