arrow
Storie

Una vita lontana dal caos

Si dice che non si debba giudicare un libro dalla copertina. La storia di Ruth e Andrea, però, colpisce ancor prima di essere raccontata: saranno le maestose colline del Prosecco, l’energia e l’incanto della natura che li circonda, gli sguardi sereni e accoglienti, ma nel loro progetto di vita, forma e sostanza sembrano coincidere perfettamente.
Our Rustica è una casa pronta a ospitare persone da tutto il mondo, una scuola di cucina, un’opportunità preziosa per chi vuole vivere un’esperienza unica e appagante.
Sono passati nove anni da quando Ruth, designer di moda e Andrea, cuoco italiano, hanno scelto di costruire il loro nido a San Lorenzo, frazione di Vittorio Veneto, in un territorio coperto da boschi, prati e vigneti.

“La casa e il territorio ci hanno scelto.”

Il progetto di Ruth e Andrea è in continua evoluzione e da rifugio domestico di una giovane coppia si è trasformato in B&B e scuola di cucina: dopo quattro anni di ristrutturazioni portate avanti in quasi completa autonomia, studiando e guardando tutorial, Ruth e Andrea, che nel frattempo sono diventati genitori di Jasmine, hanno capito che quel luogo meritava di essere condiviso.
La condivisione rappresenta una forza trainante fin dal primo giorno, dal primo mattone, dal primo seme piantato nell’orto di casa. Our Rustica è frutto del lavoro corale di persone che da tutto il mondo, grazie alla piattaforma Workaway, hanno messo a disposizione le loro competenze in cambio di vitto e alloggio: uno scambio di abilità, emozioni, esperienze che ha permesso di dare forma all’idea di Ruth e Andrea, partendo dalle fondamenta. C’è stato anche chi ha ritrovato se stesso o ha riscoperto valori che temeva di aver perso: Philip, per esempio, paesaggista inglese che viaggiava per il mondo in sella alla sua bicicletta, sarebbe dovuto rimanere una settimana e invece si è fermato tre mesi, contribuendo a costruire la legnaia e riscoprendo il valore dell’amicizia e dell’amore.

“Gli ospiti spesso si sentono parte della famiglia, ci aiutano in cucina, a sparecchiare, lavano i piatti con noi.”

Creare legami speciali con le persone è il segreto di questa famiglia. Arrivare a conoscere intimamente gli ospiti e le loro abitudini, anticiparne i desideri e cogliere le sfumature delle personalità individuali, è fondamentale: capire da un’email i bisogni e le aspettative di chi scrive dall’America, dalla Cina, dal Giappone, dalla Nuova Zelanda, dall’Australia, dalla Svizzera o dal Brasile per partecipare a un corso di cucina e prepararsi ad accoglierlo nel modo migliore, è uno dei talenti di Ruth e Andrea, una dimostrazione di sensibilità che si riverbera in tutto ciò che fanno.

“C’è chi viene a cercare la tranquillità, chi ha bisogno di essere circondato dalla bellezza, chi vuole una full-immersion nella cucina locale.”

Gli ospiti ritornano sempre, con lo stesso entusiasmo di chi torna a casa dopo un lungo viaggio. Con i suoi corsi di cucina Andrea, maestro paziente e grande ascoltatore, guida i partecipanti alla scoperta del territorio, li accompagna a conoscere realtà e prodotti locali, condivide preparazioni, idee e momenti quotidiani. Con il suo gusto e la sua energia contagiosa, Ruth crea l’ambiente perfetto per un’esperienza intima, rilassante e familiare, condividendo ogni giorno quel nido accogliente da cui tutto è partito.

 

Articoli correlati