arrow
Ricette

Brownies in vaso

Il Brownie nasce a Chicago nel 1893 quando venne chiesto ad un pasticcere di creare un dolce per le donne che frequentavano il Woman’s Building presso il Chicago World’s Columbian Exposition, da poter essere inserito nel lunch box.
Oggi come allora, vi proponiamo una versione in vasetto di questo famoso dolce da portare a lavoro, gustarlo la sera guardando un bel film oppure semplicemente da tenere sempre a disposizione per soddisfare ogni momento di golosità.

8 minuti

Tempo di preparazione

4 minuti + riposo

Tempo di cottura

Economico

Costo

Bassa

Difficoltà

Preparazione

Spezzettiamo il cioccolato e trasferiamolo in una ciotola di vetro. Impostiamo il microonde (o l’Ultracombi in modalità microonde) a 280 W e scaldiamo il cioccolato per 4 minuti circa per fonderlo. 

Versiamo il latte condensato in un’altra ciotola e scaldiamo sempre a 280 W per 2 minuti. Sgusciamo le uova e incorporiamole nel cioccolato fuso mescolando energicamente con una frusta e versiamo anche il latte condensato a filo. 

Cottura in microonde

Dividiamo il composto in 4 vasi Weck da 370 ml, puliamo i bordi, chiudiamo i vasi con guarnizione e 4 ganci. Impostiamo il microonde (o l’Ultracombi in modalità microonde) a 500 W e cuociamo un vaso alla volta per 3 minuti. Lasciamo riposare a temperatura ambiente. Mettiamo in frigorifero a rassodare per almeno 4 ore o in abbattitore impostando il raffreddamento rapido dessert caldi, seguendo le impostazioni del dispaly. 

Sganciamo e sformiamo ogni vaso sul piatto, guarnendo con mirtilli e fragole ed una spolverata di zucchero a velo o di cacao amaro. 

Conservazione

Conserviamo in frigorifero per 7 giorni.

Articoli correlati