arrow
Recipes

Bigoli con carbonara di asparagi

Una pasta alla carbonara che ha il sapore dolce della primavera: dal Lazio al Veneto con la ricetta cremosa e ricca proposta da Andrea.

I puristi sono sempre molto sospettosi nei confronti di versioni alternative di ricette iconiche, ma ci sono casi in cui anche il palato più fedele alle ricette tradizionali non può che lasciarsi sedurre da sapori e abbinamenti davvero speciali.
È questo il caso della pasta alla carbonara, classico intoccabile della cucina romana e ricetta sulla cui preparazione il dibattito è sempre molto acceso: la variante con asparagi è un’alternativa primaverile che lascerà il segno e convincerà anche i più scettici.
Non mancherà la classica cremina di tuorli e formaggio, ma nella ricetta proposta da Andrea, saranno gli asparagi a essere i protagonisti, insieme alla pancetta affumicata che prenderà il posto del guanciale. A rendere ancora più accattivante questa versione, ci penseranno i bigoli fatti in casa: un tocco di tradizione culinaria veneta che non deluderà le aspettative.

Procedimento per i bigoli

Premessa: per fare i bigoli, ossia un formato di pasta lunga un po’ più “grosso” dello spaghetto, è necessario avere il bigolaro, un torchio che si acquista nei negozi di casalinghi.

Svolgimento: metti in una ciotola la farina, le uova, la curcuma e impasta; lavora la pasta finché è liscia e falla riposare coperta per almeno 30 minuti. Comincia a fare i bigoli passando un po’ di pasta alla volta nel bigolaro, ricordandoti di infarinarla per bene con della semola una volta uscita dal torchio.

Procedimento per la carbonara di asparagi

Per preparare la carbonara inizia dagli asparagi. Lavali, mondali e pelali, eliminando la parte più legnosa: per capire quanta parte di gambo eliminare, fai una leggera pressione con il dito sul gambo spezzandolo e vedrai che si romperà all’altezza corretta, eliminando così la parte più dura. In un tegame versa dell’acqua che servirà per la cottura della pasta.
Nel frattempo taglia i gambi degli asparagi a rondelle di circa 1 cm (mantenendo intatte le punte) e il bacon a listarelle. Versa un filo d’olio in una padella e fai soffriggere prima il bacon per qualche minuto e poi gli asparagi tagliati (tieni da parte quelli verdi che verranno aggiunti all’ultimo), che cucinerai a fuoco basso, mescolando e facendo attenzione che non si brucino.
Sbollenta gli asparagi verdi nell’acqua della pasta lasciandoli al dente e aggiungi i bigoli. Mentre porti a cottura la pasta, in una ciotola unisci i tuorli, il grana padano, abbondante pepe e un mestolo di acqua di cottura; mescola bene e tieni da parte.
Scola i bigoli al dente e trasferiscili direttamente nella padella con gli asparagi e la pancetta, insieme a un mestolo di acqua di cottura. Completa la cottura facendo insaporire la pasta e aggiungendo ulteriore acqua se necessario, prestando attenzione a non lasciarla troppo asciutta. Sposta la padella dal fuoco, aggiungi la crema di tuorli e grana padano, mescola bene e aggiungi ancora pepe nero a piacere se necessario.
Mescola ancora una volta, ammira la cremosità e servi la tua carbonara.

 

Related articles